Immagini & Suoni del Mondo 2014

ETNO2014

SONG FROM THE FOREST  di M. Obert

(Rep. Centrafricana, 2013, 97’) v.o. ing. sott. itasong-from-the-forest-still

Genere: documentario

Da giovane, l’americano Louis Sarno ha sentito una canzone alla radio che ha colpito la sua immaginazione. Ha seguito i suoni misteriosi fino alla foresta pluviale dell’Africa centrale e ha trovato la loro origine nei Pigmei Bayaka, una banda di cacciatori e raccoglitori che non ha mai lasciato.
 

MERCEDES SOSA, LA VOZ DE LATINOAMERICA  di Rodrigo H. Vila

(Argentina, 2013, 110’) v.o. sp. sott. ita/ing.

Mercedes-Sosa-2Genere: documentario

Mercedes Sosa è la voce di tantissime canzoni simbolo della cultura musicale del continente sudamericano: “Gracias a la vida”, “Alfonsina y el mar”, “Si se calla el cantor”, “Años”, “Todo cambia”, sono solo alcuni esempi. Il documentario ricostruisce la sua carriera utilizzando interviste  e rarissimi materiali d’archivio e foto d’epoca.

 

SWEET DREAMS di L. e R. Fruchtman

(Ruanda, 2012, 80′)

Genere: documentario

SWEETDiciotto anni dopo il genocidio che sconvolse il piccolo Paese delle mille colline, un gruppo di donne ruandesi prova ad addolcire il futuro. Producendo e vendendo gelati I registi Lisa e Rob Fruchtman – vincitori dei premi Oscar e Emmy – hanno co-prodotto e diretto un film per raccontare la storia di questo straordinario gruppo di donne ruandesi.

 

AMALIA di C. Coelho da Silva

(Portogallo, 2008, 12’) v.o. port. sott. ita

AMALIAGenere: drammatico

Il film di fiction è la biografia della leggenda del fado portoghese: Amalia Rodrigues. Amalia  traccia i segni di una vita segnata dalla tragedia; guidata dalla solitudine; e piena di demoni che la affliggevano; ma forse è stato proprio questo che faceva di lei un talento canoro fenomenale che trascendeva la nazione e che ha toccato i cuori di milioni di fan in tutto il mondo.

 

WOODSTOCK IN TIMBUKTU di D. von Throta

(Mali, 2012, 86’) v.o. fra. sott. ita/ing.

WoodstockInTimbuktu1_a88d2bbaebGenere: documentario

Nel gennaio 2011 il Festival au Desert si è svolto nell’arco di tre giorni tra le dune di Timbuctu, Mali, in Africa occidentale. Ospitata dai Tuareg o Kel Tamasheq, come si autodefiniscono, il festival è il luogo ideale per un incontro con questo leggendario popolo. Attraverso uno spaccato intimo della vita nomade e le antiche tradizioni, i Kel Tamasheq ci raccontano della loro situazione, le loro paure e la loro lotta per la sopravvivenza.

 

GRIOT di V. Goetze

(Senegal, 2012, 82’) v.o. fra. sott. ita/ing.

Genere: documentario

GRIOTTIl documentario si propone di esplorare la storia e il ruolo dei griot, secondo i quali il talento musicale è trasmesso “attraverso il sangue” di generazione in generazione. Il loro ruolo è molteplice: storico, narratore, cantore di lode, cantastorie e musicista. Ablaye Cissoko, straordinario suonatore di kora (arpa-liuto), ne è un esempio lampante.

 

ore 22.30

Concerto live !

Ablaye CGRIOTissoko & Volker Goetze

Ablaye Cissoko kora e voce | Volker Goetze tromba

 

 

CINEMA ODEON – p.zza Strozzi, 3 – Firenze

Biglietti (proiezioni): € 7 intero – € 5 ridotto

Biglietti (film+concerto 5/11 ore 21): € 12 intero – € 10 ridotto

Proiezioni pomeridiane: ore 18 – Proiezioni serali: ore 21

Informazioni: tel. 055 490437

www.multiculti.it  – e-mail: info@multiculti.it